Si vota per eleggere i deputati che andranno a comporre il Parlamento europeo per i prossimi 5 anni. Il numero di parlamentari eletti dipende dalla popolazione di ciascuno stato: all’Italia spettano 73 seggi, che in caso di Brexit diventeranno 76. I deputati lavorano tra le due sedi del parlamento, Bruxelles e Strasburgo. Principalmente, si occupano dell’approvazione di leggi e budget insieme al Consiglio europeo. Chi avrà la maggioranza avrà anche più peso nella scelta del Presidente della Commissione europea. Come successo nel 2014, anche per questa legislatura è prevista la procedura dello Spitzenkandidat che, pur non essendo prevista dai Trattati, è una prassi che chiede a ogni gruppo politico di indicare il proprio candidato di punta alla presidenza della Commissione, così da rendere più democratico e trasparente il voto. L’ultima parola sulla nomina del nuovo capo del Berlaymont, però, spetta a Parlamento e Consiglio Ue.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Conflitto d’interessi, Fattori (M5s): “Valga anche per Davide Casaleggio, è il fondatore del nuovo movimento con Di Maio”

next
Articolo Successivo

I tedeschi scherzano sul neoliberismo e ci superano pure nella satira

next