“Il governo italiano si è messo dalla parte sbagliata della storia”. A dirlo, dal palco di Caracas, durante la manifestazione a sostegno di Guaidò e contro Maduro, l’avvocato venezuelano di origini italiane Angelo Palmieri. Dalla piazza è stata letta anche una lettera rivolta al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per “esprimere il nostro stupore per la posizione assunta dall’Italia”. Il nostro Paese, infatti, non ha riconosciuto Juan Guaidò come presidente ad interim (lo hanno fatto Regno UnitoSpagnaFranciaAustriaSveziaOlanda Germania).

Video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donna incinta allontanata con la forza dal treno: i due agenti le schiacciano il viso contro una panchina. Sospesi

next