“C’è bisogno di una legge per le fondazioni e i partiti oltre che una legge molto forte per la corruzione“. Così il presidente della Camera, Roberto Fico, è intervenuto sul tema dei finanziamenti pubblici a margine del convengo “Possibili vie d’uscita dal fenomeno delle baby gang a Napoli“. Il discorso del presidente della Camera si inserisce in una più ampia “operazione di trasparenza” che il M5s ha avviato come reazione al caso dello stadio di Roma. Secondo il Corriere della sera infatti il leader del Movimento Luigi Di Maio sta pensando a una riforma sul finanziamento ai partiti, anche retroattiva, che prevede un tetto di 10mila euro alle donazione l’obbligo dio rendere pubblici i bilanci di chi foraggia le formazioni politiche

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Le guerre codarde di Salvini & C. ci coprono di vergogna di fronte al mondo

next