Nel corso del suo concerto al 538Koningsdag Festival di Breda, in Olanda, la popstar Rita Ora ha chiesto al pubblico di osservare un minuto di silenzio, in ricordo di Avicii, il dj morto il 20 aprile. “Ho avuto l’onore di collaborare con una persona che ha cambiato la mia vita e che è stato uno dei miei più cari amici” ha detto commossa. Insieme al dj Rita Ora aveva firmato la canzone Lonely together

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Avicii, la depressione degli artisti dopo gli show. “Colpisce il 70 per cento dei musicisti, in particolare i Dj”

next