La seconda serata del festival di Sanremo targato Claudio Baglioni ha ottenuto un ascolto medio di 9.687.000 spettatori con il 47,7% di share. Dati che superano di oltre un punto percentuale lo share medio della seconda serata dello scorso anno, ultima edizione di Carlo Conti, ma che rimangono inferiori di un paio di punti se confrontati con l’edizione del 2016. Rispetto al 2017, la media d’ascolto è inferiore di circa 700.000 spettatori, ma questo è spiegabile anche con la maggiore durata dello spettacolo di ieri sera, che si è concluso all’1.07.

La prima parte della serata di ieri è stata seguita da 11.458.000 spettatori con il 46,6% di share mentre la seconda parte da 5.867.000 spettatori con il 52,2% di share. L’anno scorso l’ascolto della prima parte era stata di 11.758.000 spettatori con il 45,90% di share e quello della seconda parte di 5.852.000 spettatori con il 50,38% di share.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2018 seconda serata: Il Volo è straziante, ma Vecchioni ricorda che ‘le canzoni sono fiori’

next
Articolo Successivo

Sanremo 2018, Gianni Morandi canta i Rolling Stones. La performance? Giudicate voi

next