“Facciamo un brindisi! Non c’è un po’ di champagne che facciamo un brindisi tutti insieme?” dice con l’allegria che la contraddistingue una spumeggiante Michelle Hunziker. “È un festival italiano, devi dire spumante!” la riprende subito un allarmato Claudio Baglioni. “Spumante! Hai ragione…” si riprende subito lei. Neanche il tempo di finire il brindisi che subito Michelle torna all’attacco: “Chi è il dj?” e si guarda intorno in cerca di suggerimenti. Allora uno dello staff corre in suo aiuto, dicendole che è Stylophonic, noto disk joker italiano. “Ahh – dice lei mal celando il fatto di non conoscerlo – Facciamolo venire qui il dj!”. Ecco quindi che entra in scena Stefano Fontana in arte Stylophonic. “Come ti chiami?” chiede Michelle, insistendo: “Che musica hai scelto per stasera?” Claudio Baglioni impallidisce, Pierfrancesco Favino si immobilizza e due membri dello staff intervengono prontamente per cercare di arginare il danno, ma è più veloce il dj:”Buona musica per buoni intenditori”. Ma una Michelle ormai a briglie sciolte rincara la dose: “Ah.. quindi revival?” L’imbarazzo generale è palpabile, per fortuna che Fontana mette fine a questo strazio, liquidando così la questione: “No, disco music moderna”.

Insomma, il brindisi al Casinò di Sanremo ha fatto passare dei brutti cinque minuti a Claudio Baglioni. La doppia gaffe di Michelle Hunziker è stata immortalata in un video dal Corriere della Sera ma non è la prima volta che la showgirl svizzera mette in imbarazzo il direttore artistico del Festival di Sanremo, Claudio Baglioni. Già in occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival infatti, Michelle era inciampata sul nome del terzo conduttore, Pierfrancesco Favino. Scivoloni che preoccupano non poco Baglioni, in queste settimane di pre-festival vero supervisore dei lavori, un “dittatore” artistico più che un direttore, come lui stesso ha ammesso scherzando domenica sera in collegamento a Che Tempo Che Fa con Fabio Fazio. E, vedendo le espressioni tirate di questi giorni, risulta difficile credere ancora al suo slogan “Sanremo non ti temo“.

Però viene facile perdonare Michelle, soprattutto quando, emozionatissima, confessa: “Temo il palco, non sono così spavalda. Questo palco è magico e quando arrivi a ridosso lo senti eccome”. Per lei è la seconda esperienza all’Ariston, ma “undici anni fa con Pippo Baudo l’ho vissuta con il ‘cuscino’ di Baudo vicino -dice la conduttrice- non abbiamo quasi provato, era tutto molto più spontaneo ma faceva più paura. Questa volta abbiamo provato tanto, sono felicissima, e questo ci da più sicurezza ed è un grande lusso”. A 41 anni, Michelle ha iniziato la sua carriera come fotomodella, poi con la sua comicità è diventata un’icona del piccolo schermo con trasmissioni come Zelig e Paperissima. Ma ha recitato anche in alcuni film e a teatro. Dopo la relazione con Eros Ramazzotti, da cui ha avuto Aurora, nel 2010 si è sposata Tommaso Trussardi e i due hanno due figlie Sole e Celeste, ma già circolano voci su una sua possibile quarta gravidanza: “Ho appena aperto il cantiere” ha risposto lei sorridente. Da tempo al timone del tg satirico di Antonio Ricci, ha passato venerdì il testimone per la conduzione di Striscia la Notizia a Ficarra e Picone per dedicarsi completamente al Festival. Su Instagram, lei e la figlia maggiore Aurora sono seguitissime e le loro foto insieme fanno incetta di “mi piace”. Chissà se quando si accenderanno i riflettori sul palco dell’Ariston la spumeggiante Michelle riuscirà a conquistare anche il “mi piace” del pubblico e della critica.