Pasca, inviato delle Iene – Foto Liza Boschin

Una felpa con scritto Haters Paris (odiatori di Parigi) trovata su una spiaggia diventata famosa per gli “sbarchi fantasma” di migranti. È lo strano ritrovamento compiuto dall’inviato delle Iene, Cristiano Pasca, sulla spiaggia di Torre Salsa, a Siculiana, in provincia di Agrigento. Il giornalista ha consegnato la felpa alla procura di Agrigento che sta valutando il ritrovamento.

Gli inquirenti siciliani hanno ordinato accertamenti merceologici e predicano cautela: l’indumento è facilmente acquistabile su internet e potrebbe essere stato abbandonato sulla spiaggia da qualche abitante della zona. E in ogni caso il fatto che fosse stato indossato da un migrante – che potrebbe averlo recuperato chissà dove – non vuol dire per forza che sulle coste agrigentine arrivino terroristi.

Di sicuro c’è solo che nella zona nell’ultimo anno sono stati registrati quasi 40 “sbarchi fantasma“: i migranti arrivano in piccoli gruppi con piccole imbarcazioni direttamente sulla spiaggia, si cambiano gli abiti bagnati e si disperdono nelle campagne. Tutti o quasi vengono bloccati in seguito ma almeno il 20% di questi riesce a fare perdere le sue tracce.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Atac, si farà il concordato preventivo per salvare l’azienda dal fallimento. Sindacati minacciano: “Verso sciopero”

prev
Articolo Successivo

Cesena, morta per il sushi? No, i medici: “Fu una broncopolmonite acuta”

next