L’intervento di restauro della zanna dell’elefantino dell’obelisco di piazza Minerva a Roma. Dopo un sopralluogo, i restauratori e i funzionari della sovrintendenza capitolina hanno deciso di procedere con la riadesione del frammento della statua del Bernini staccatosi a causa di un atto vandalico. Per ‘incollare’ la zanna e’ stato utilizzato un adesivo a base di resina. Entro domani procederemo alla rimozione dell’ancoraggio”, afferma la restauratrice Federica Giacomini

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, l’arresto in diretta del rapinatore del negozio di giocattoli

next
Articolo Successivo

Sigarette, 54enne spagnolo fa causa all’Ue: “Usata senza consenso mia foto dopo un’operazione alla schiena”

next