Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata nella zona di Campobasso intorno alle 20 di questa sera. La protezione civile ha fatto sapere che non ci sono stati danni né a cose né a persone nonostante le molte chiamate ai vigili del fuoco. L’epicentro è stato a tre chilometri da Baranello, un comune vicino al capoluogo molisano. Quella di stasera è stata l’ultima scossa di dodici scosse registrate nell’arco della giornata. Ma lo sciame sismico era iniziato mercoledì scorso.  A Campobasso la gente è scesa in strada dove la temperatura era sotto lo zero. La scossa è stata avvertita anche Isernia e in alcune zone di Pescara.  Proprio in Molise, il 31 ottobre 2002, una forte scossa distrusse una scuola elementare a San Giuliano di Puglia (Campobasso), provocando la morte di 27 alunni e della loro maestra.

Diventa sostenitore,
fai parte della redazione.
Abbiamo bisogno di te.

I nostri Sostenitori partecipano alle riunioni di redazione in diretta streaming, suggeriscono spunti e notizie, navigano il sito senza pubblicità, consultano gratuitamente l’archivio del giornale. Potranno inoltre accedere al numero di aprile di Fq Millennium e a Loft, la nostra piattaforma Tv, per 3 mesi. Hanno un blog dedicato per pubblicare le loro analisi. Insomma sono fondamentali per la nostra comunità. E in questo periodo di crisi lo sono anche per coprire economicamente parte del lavoro della nostra redazione. Diventa anche tu Sostenitore. Clicca qui Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Notte di intimidazioni in Calabria: esplode un ordigno e due auto vengono date alle fiamme

next
Articolo Successivo

Acqua pubblica, la resistenza del paese più povero contro la Regione Toscana: “E’ nostra, non la daremo alla spa”

next