Ignazio Marino (Pd), dimissionando da sindaco di Roma, raccoglie l’appello dei suoi sostenitori che per oggi alle 12 avevano indetto in Campidoglio un flash mob dal titolo “BastaGuardare#Movemose“, ma alla “sua” piazza dice: “Ritirare le dimissioni? Non ci ripenso”. Marino si è palesato all’improvviso tra decine di cronisti e centinaia di persone che avevano cartelli con slogan con su scritto: “Non ci lasciare“, “Rivoglio il mio sindaco”. In tanti cantavano: “Non mollare mai”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dimissioni Marino, Ferilli: “Il Papa non doveva permettersi di attaccarlo”

next
Articolo Successivo

Renzi, il ristoratore fiorentino: “Era sempre qui, fatturavo al Comune”

next