Il gioielliere Zancan dichiara: “Mi hanno tolto la copertura assicurativa perché sono troppo a rischio. Il personale della mia gioielleria si è fatto licenziare. Ho dovuto battere in ritirata, nessuno ci sta aiutando. Fanno finta di farlo”. E aggiunge: “La sicurezza è un diritto per i cittadini onesti che paghiamo le tasse come noi. Nella nostra zona, la sera, è il Far West”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Stacchio: “Mi sento a posto con la coscienza”

next
Articolo Successivo

Fedez a Radio 105: “Per non picchiare Facci lo querelo. Denunciato anche Gasparri”

next