“Quella ragazza ha detto le cose che molti italiani vogliono sentirsi dire. I rom e i sinti in Italia si fanno del male da soli e si offrono come bersaglio”. Lo afferma Gad Lerner, che aggiunge: “Sono persone sulle quali ci guadagnano persone come Buzzi e Salvini. C’è un bisogno di dividere gli uomini dai sottouomini ed è un bisogno molto redditizio. Ci illudiamo di risolvere un problema con una ruspa”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, essere rom: un reportage fra propaganda, menzogne e realtà

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Travaglio: “Il problema dei rom è insolubile. E i politici illudono la gente”

next