Mentre il leader della Lega Matteo Salvini atterra all’aeroporto di Palermo, con uno striscione dall’esplicito messaggio “La Sicilia ai siciliani – Itivinni in Padania” un centinaio di giovani palermitani ha “assediato” la Cattedrale per dare inizio alle contestazioni contro il leader della Lega nord e leader del Movimento Noi con Salvini giunto in visita in città insieme al segretario nazionale del movimento Angelo Attaguile. Il programma del tour in città prevede una visita alla Cattedrale per la deposizione di una corona di fiori sulla tomba di Federico II. C’è stato qualche attimo di tensione quando i ragazzi sono stati spinti con la forza fuori dalla Cattedrale. Il clima è rimasto teso finché il leader leghista non ha lasciato il centro di Palermo