La giovane riminese Gessica Notaro, vittima nel 2017 di un’aggressione con acido che le ha sfregiato il volto, è tornata a far parte della squadra addestratori di delfini del parco Oltremare di Riccione. Ha sorpreso il pubblico raccontando la propria storia e parlando del rapporto di amicizia che la lega da sempre agli animali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Friends, Marta Kauffman: “La serie poco inclusiva e attenta alle diversità? Ho imparato molto negli ultimi 20 anni…”

next
Articolo Successivo

Paola Turci e Francesca Pascale hanno detto “sì”, l’unione a Montalcino: la location esclusiva, pochi invitati e gli outfit. Tutto quello che c’è da sapere

next