I vigili del fuoco combattono le fiamme con lo scopo di domare un incendio che è divampato sopra il paese di Opoul, sul lato orientale dei Pirenei francesi. Il rogo ha già devastato almeno 1.080 ettari tra Opoul-Pe’rillos e Salses-le-Chateau, a circa 20 chilometri da Perpignan.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nato, Stoltenberg: “Summit nel bel mezzo della crisi più seria che affrontiamo dalla Seconda guerra mondiale”

next
Articolo Successivo

Usa, a due anni diventa il membro più giovane di Mensa, l’associazione internazionale che riunisce i Qi più elevati al mondo

next