“È evidente che nella giornata di ieri si è sancita una rottura della fiducia con Italia Viva, ma riguarda tutta la parte che ha votato in quel modo. Lo dico anche per Forza Italia. Dove sta Fi? Con Pillon e Orban? Non dovrebbe stare con von del Leyen che è la principale avversaria di Orban ? Ieri sono stati fatti molti giochi politici, è stato il secondo tempo della sconfitta delle amministrative, ma giocata sulla pelle delle persone. Ciò che è accaduto ieri ci farà riflettere sul futuro”. Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta a Radio Immagina rispondendo ad alcune domande di militanti del Pd che chiedevano di non fare più alleanze con Italia Viva. Dopo il voto della tagliola sul Ddl Zan, ha aggiunto Letta, “Italia viva immediatamente ha cominciato a prendersela con noi. Chi reagisce così ha qualcosa da nascondere. Una reazione così vocale, sguaiata, la dice lunga

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

No Green pass, aumentata la sicurezza per Beppe Sala dopo le minacce su Telegram

next
Articolo Successivo

Ddl Zan, Renzi dà la colpa a Pd e M5s: “Loro arroganti. Per fare politica servono i voti dei parlamentari, non i like degli influencer”

next