“Gli applausi sgangherati di ieri” nell’aula del Senato “sono uno schiaffo ai giovani. Il Paese è più avanti del Parlamento che ha dimostrato di avere gli occhi e il cuore al ‘900″. Lo ha detto il segretario Pd Enrico Letta intervenendo a Radio Immagina, in merito al voto in Senato che ieri ha affossato la legge a contrasto dell’omotransfobia. Il Pd, ha poi aggiunto, è pronto a sostenere una legge di iniziativa popolare. “Se, come io penso e spero, partirà una iniziativa di raccolta firma per un disegno di legge d’iniziativa popolare, noi saremo accanto a quella raccolta firme. Siamo disponibili a mettercela tutta per un disegno di legge popolare che riprenda il ddl Zan. Il Paese è molto più avanti del Parlamento che ha dimostrato di avere gli occhi, i piedi e il cuore al Novecento. Noi andiamo avanti

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ddl Zan, Letta: “Hanno fatto le prove generali dei giochi per il Quirinale. Così si finirà per disastrare il panorama politico”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, il Pd aggancia Fdi in testa col 20,5%: Lega staccata di un punto e mezzo. Tra i leader di partito Conte è ancora più popolare

next