Momenti di tensione, ieri, a Trieste, per i giornalisti che hanno provato a raccontare la protesta dei no green pass. In particolare, il giornalista di La7, Carmelo Schininà, è stato preso di mira più volte dai manifestanti nel corso della giornata. In serata, da piazza Unità d’Italia, è stato accerchiato da centinaia di persone e quando è iniziato il collegamento, in diretta, sono iniziati gli insulti e i fischi. Qualcuno, come si vede nel video, ha anche provato a raggiungere il cameraman. Il collegamento, molto probabilmente, è stato interrotto anzitempo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Green pass, le badanti senza certificato non avranno vitto e alloggio: le faq di Palazzo Chigi

next
Articolo Successivo

Roma, ritrovato ad Ariccia il cadavere di un 18enne. Era scomparso da casa domenica

next