Si sono concluse, dopo 12 giorni in orbita, le riprese del primo film nello spazio. La troupe russa composta dall’attrice Yulia Peresild, dal regista Klim Šipenko e dal cosmonauta Oleg Novitski ha appena fatto il suo ritorno sulla terra, dopo essere partita lo scorso 5 ottobre. La navicella Soyouz MS-18 è atterrata in Kazakistan alle 4:36, l’orario previsto, secondo le immagini trasmesse in diretta dall’agenzia spaziale russa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francesco Facchinetti: “Conor McGregor mi ha tirato un pugno in bocca spaccandomi labbro e naso. È violento e pericoloso, l’ho denunciato” – VIDEO

next
Articolo Successivo

Wanda Nara e Mauro Icardi, è finita? Lei sbotta: “Un’altra famiglia rovinata per una tr**a”. Il gossip: “L’ha tradita con la sua amica Eugenia Suarez”

next