“Sappiamo tutti che medico pietoso fece piaga purulenta”. E’ la sollecitazione ad agire per fermare i cambiamenti climatici arrivata dal Premio Nobel per la Fisica 2021, Giorgio Parisi, nel corso del suo intervento alla riunione PreCop26 dei parlamentari, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Parlando nell’Aula di Montecitorio, Parisi ha ricordato come “dall’esperienza dl Covid sappiamo che non è facile prendere le misure efficaci in tempo. Abbiamo visto come spesso le misure di contenimento della pandemia sono state prese in ritardo, solo al momento in cui non erano più rimandabili”. “Mi ricordo di un capo di governo a cui sfuggì detto ‘non possiamo fare un lockdown prima che gli ospedali siano pieni, i cittadini non capirebbero. Sappiamo tutti che il medico pietoso fece la piaga purulenta: voi avete il dovere di non essere medici pietosi” ha detto Parisi rivolgendosi ai partecipanti della PreCop26

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Clima, il Nobel Parisi ai parlamentari: ‘Finora governi non all’altezza. Crescita del Pil misura da superare. Se resta centrale, futuro sarà triste’

next