Continua il decremento nella circolazione del virus“, così il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, nel corso della conferenza stampa sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale del Covid19. Brusaferro ha specificato che “per quanto riguarda la trasmissibilità, l’ormai noto a tutti Rt comincia a stabilizzarsi intorno allo 0,8%”. “L’aspetto significativo è che è sotto la soglia epidemica, che è 1. Ed è sotto la soglia epidemica sia nella valutazione puntuale fatta il 15 settembre (0.84%) sia quella proiettata una settimana avanti, che comunque rimane allo 0.81%. E anche l’Rt rispetto agli ospedalizzati è sempre sullo 0.80%”, ha aggiunto Brusaferro. Quindi, ha concluso: “I principali parametri con cui misuriamo la trasmissibilità mostrano che in questa fase la trasmissibilità è sotto la soglia epidemica che comporta, come sappiamo, una riduzione della circolazione del virus”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’umanità a Mimmo Lucano è costata più di 13 anni: così si condanna un esempio

next
Articolo Successivo

Rezza: “Situazione epidemiologica buona, meglio di altri Paesi. Frutto delle vaccinazioni e di comportamenti prudenti”

next