Hanno approfittato del fatto che fosse incustodito per intrufolarsi in uno yacht ormeggiato al porto di Genova e organizzare un festino abusivo a bordo. Tutto stava filando liscio finché un amico del proprietario ha ripreso la scena con il cellulare e ha dato l’allarme, avvisando l’imprenditore che si trovava in vacanza in Trentino. A quel punto, il legittimo proprietario dello yacht ha avvisato la Guardia di Finanza e incaricato l’amico di interrompere il festino con due uomini e una donna. La scena è stata pubblicata sul web ed è diventata subito virale: “Cosa ci fai qui? Vieni subito fuori!”, si sente dire nel video da chi riprende. Al che, uno degli intrusi, in mutande, chiede scusa e implora che non gli venga fatto del male, tra bestemmie, insulti e anche uno schiaffo. I tre abusivi sono stati identificati dai militari e ora rischiano la denuncia per violazione di domicilio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Charlene di Monaco è condizionata da una maga. È la sua consigliera da anni, condividono la passione per la numerologia”

next
Articolo Successivo

Vittoria Risi, la pornostar parla della sua amicizia con Vittorio Sgarbi: “Mi chiama alle 4 di notte”

next