È stato un “vaccino musicale” quello del cantante Cesare Cremonini. L’artista è stato accolto all’hub vaccinale dal personale sanitario che ha cantato alcune sue canzoni. La musica ha poi accompagnato anche il momento della “puntura”. La canzone non poteva che essere “Buon viaggio” visto che a un certo punto la canzone recita il verso “per quanta strada ancora c’è da fare, amerai il finale…”. Il cantante ha pubblicato il video di quanto accaduto sui social: “Accoglienze musicali sanitarie. #vaccinoday. Forza che ne usciamo solo tutti insieme! – ha scritto – Grazie a tutto il personale sanitario e ai volontari di Bologna. A presto! Per quanta strada ancora c’è da fare…”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alessandra Sardoni si è sposata, Enrico Mentana lo annuncia con una foto: “Un altro Royal Wedding”

next