Coltivare e pescare in modo sostenibile, mangiare in modo sostenibile e non sprecare il cibo. Sono le quattro sfide per non superare i limiti del nostro Pianeta, minacciato dalla perdita di biodiversità, dal cambiamento climatico, dal cambiamento d’uso del suolo e dall’alterazione dei cicli biogeochimici. Per questo il Wwf ha lanciato un cortometraggio, nella giornata mondiale della Terra, per sensibilizzare le persone sull’alimentazione sostenibile. Il più delle volte, infatti, il futuro della Terra dipende dalle scelte che facciamo a tavola.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Snam, il rapporto che smentisce la “svolta green”: nel piano da 7,4 miliardi, 6,5 sono destinati a infrastrutture per trasporto del gas

next
Articolo Successivo

“Ciao Mario, servono progetti per salvare il pianeta”: la “telefonata” a Draghi di attori e musicisti per Greenpeace. Il video

next