“Olocausto. Storie di sopravvissuti” di Zane Whittingham, Ryan Jones – Valentina Edizioni
Ogni storia presente in questo libro è una testimonianza di ciò che è accaduto a sei ragazzi più di settant’anni fa. Heinz, Trude, Ruth, Martin, Suzanyie e Arek vivevano in casa con le loro famiglie. Andavano a scuola, si divertivano coi loro amici, avevano hobby e speranze per il proprio futuro. Poi un giorno le loro vite cambiarono per sempre. Non avevano fatto niente di sbagliato. Vennero perseguitati per una sola e unica ragione: erano ebrei. Dalla terribile Notte dei cristalli alle deportazioni francesi, dai rifugi antiaerei durante il Blitz di Coventry fino alle atrocità del campo di concentramento di Auschwitz. Ogni storia è un potentissimo omaggio al coraggio e alla forza dei sopravvissuti, oltre che all’astuzia e alla generosità di chi ha resistito al nazismo aiutando gli ebrei a fuggire. Età di lettura: dagli 8 anni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giornata della Memoria, la vita di Anne Frank nei disegni di Sualzo. “Le illustrazioni aiutano il lettore a entrare in contatto con il suo mondo”

next
Articolo Successivo

Editoria, cresce la vendita di libri e ebook nel 2020. E per una volta facciamo meglio di Francia e Germania

next