“Mi è piaciuto quello che ha detto Landini: dobbiamo creare nuove opportunità di lavoro, non basta recuperare quello che c’era. La transizione energetica creerà nuove opportunità che dobbiamo sfruttare. Sono d’accordo con Landini anche su un rafforzamento e aggiornamento dello Statuto dei lavoratori. Ma lancio uno sfida a Landini, lavoriamo anche per uno statuto dell’impresa“. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte nel corso di un confronto con il segretario della Cgil, Maurizio Landini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Conte: “Confido nell’abbassamento dell’Rt nazionale. Vorrebbe dire che misure funzionano”

next
Articolo Successivo

Conte: “Smart working necessità, ma produce disuguaglianze tra i lavoratori meno garantiti”

next