Gli operai dello stabilimento Whirlpool di Napoli hanno raggiunto la Stazione centrale, in piazza Garibaldi, presidiando l’area delle partenze dei treni dell’alta velocità. Gli operai, al coro “Napoli non molla”, proseguono così nelle loro proteste a due giorni dallo stop deciso dalla multinazionale per lo stabilimento napoletano. I lavoratori sono partiti dallo stabilimento di via Argine raggiungendo piazza Garibaldi in corteo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rider, dal 3 novembre in vigore il contratto “di comodo”. Il ministero del Lavoro convoca Assodelivery e i sindacati una settimana dopo

next
Articolo Successivo

Rider, Assodelivery: “Con il nuovo contratto salvati 30mila posti”. Pagati ancora in base alle consegne e senza ferie né malattia

next