Il coronavirus entra al ministero dell’Economia: il ragioniere generale dello Stato, Biagio Mazzotta, nelle scorse ore è risultato positivo al tampone. Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri si è quindi messo in isolamento nel suo ufficio al Mef, dal momento che è entrato più volte in contatto con Mazzotta. Il primo test è risultato negativo. Stando a quanto comunicato dal suo staff, Gualtieri è comunque al lavoro e sta partecipando in videocollegamento agli incontri di Palazzo Chigi con le categorie colpite dal nuovo dpcm in vista del varo del decreto Ristori.

Oltre al titolare del Tesoro, una settimana fa è stato costretto all’isolamento anche il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia per via della positività della moglie De Girolamo. Il suo tampone inizialmente è risultato negativo, salvo poi positivizzarsi dopo alcuni giorni. Boccia si trova ora in quarantena a casa ed è asintomatico. Il Covid è arrivato anche a Palazzo Chigi, dove è stato contagiato il portavoce del presidente del Consiglio, Rocco Casalino. “Sono positivo al Covid e ho sintomi lievi. L’ultimo contatto con Conte è avvenuto martedì scorso”, ha dichiarato nei giorni scorsi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, festa dissennata al Just Cavalli: clienti senza mascherine e balli di gruppo. Il video con nani e camerieri mascherati

next
Articolo Successivo

Caos a Roma durante la protesta degli ambulanti: tensione e tafferugli con la polizia davanti al Campidoglio – Video

next