“Oggi c’è stata veramente una bellissima discussione del gruppo dirigente con idee diverse ma dentro uno spirito unitario del quale sono molto contento che ci permette di elaborare idee e essere uniti. Io ho proposto un si per cambiare, per fare le riforme. Tutta la vita ho lottato contro l’antipolitica e lo farò per tutta la vita ma per farlo è giusto cambiare e mettere in campo un processo di riforme”. Così il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti dopo la direzione del Pd

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Nel centrosinistra c’è chi vuole dare un colpo al governo con il No al referendum”. L’accusa di Andrea Orlando alla festa del Pd

next
Articolo Successivo

Taglio parlamentari, il senatore M5s Mantero si schiera per il No: “E’ come la finta abolizione del Senato di Renzi”. Ma in Aula votò a favore

next