Sanità

Il tracollo del Ssn: meno ospedali, posti letto dimezzati in trent’anni

Numeri impietosi – Negli anni Ottanta si potevano accogliere 530 mila pazienti, 365 mila nel 1992 e solo 191 mila nel 2017

La nobile arte di

La Lombardia era perfettamente in grado di tirar su un ospedalino da 300 posti alla Fiera di Milano senza scomodare Bertolaso dal Sudafrica. Ma ora che Mister Wolf, più che creare posti letto, ne ha occupato uno, gli auguro sinceramente di guarire presto: sulla salute non si scherza. Siccome sono in vena di buonismo, ringrazio […]

Nuove misure

Quarantena, fino a 5 anni di carcere per chi sgarra

La crisi più difficile del dopoguerra finirà “ben prima del 31 luglio”, promette il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Prima della scadenza dello stato di emergenza proclamato lo scorso gennaio dal Consiglio dei ministri, una data citata nelle bozze del nuovo decreto varato ieri dal governo, che per qualche ora impressiona l’Italia. “Ma l’emergenza non […]

La pandemia

Ventilatori, un mese di ritardi. “E se ne parlava da febbraio”

Forniture e numeri – Locatelli (Consiglio superiore di sanità): “Sapevamo da subito di dover comprare i respiratori”. Ma si son mossi il 5 marzo. Ancora 793 morti, frenano i contagi

Contagi alle stelle e 25 morti. I medici: “Scudo penale, oppure non operiamo più”

Un altro picco. Medici e infermieri contagiati continuano ad aumentare. Ieri sono saliti a 5.760, più 549 rispetto al giorno precedente. Un balzo del 10,5% in ventiquattr’ore. Nel solo Lazio si contavano ieri altri 51 camici bianchi infettati, tra ospedalieri, medici di famiglia e del 118. Di questi circa otto del reparto di oculistica dell’ospedale […]

di Natascia Ronchetti

Commenti

Quarantena

Proposta: un canale Rai per tutti gli studenti

Gentile ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, domenica scorsa nella rubrica Media e dintorni di Radio Radicale, Edoardo Fleischner nel consueto colloquio con Emilio Targia ha detto che France Télévisions, il servizio pubblico radiotelevisivo francese, dal 12 marzo, manda in onda dal lunedì al venerdì la scuola in diretta a uso degli studenti costretti a casa causa […]

La pandemia

La miglior cura di oggi: essere pronti in futuro

Il caso Italia fa scuola nel mondo. Il New England Journal of Medicine ha riconosciuto l’opportunità delle misure di contenimento del contagio, ma ne ha anche indicato i limiti: “Il sistema sanitario italiano è degno del massimo rispetto, e ha 3,2 letti per 1.000 abitanti (negli Usa solo 2,8), eppure è impossibile rispondere simultaneamente ai […]

Cronaca

Strategie – Nel primo epicentro

Modello Codogno: ora tracciare malati “strada per strada”

Il bilancio del sindaco che oggi ha zero nuovi contagi Il professore Galli: “Decisive le prossime tre settimane”

di Davide Milosa
Il racconto

Termoscan, mascherine e QRCode: si torna alla vita

Shanghai – Un italiano nella città cinese che ricomincia a muoversi Bar aperti, ma entri solo col codice (e se dimostri di non avere febbre)

L’intervista – Alessandro Haber

“Piango sempre e non vedo neanche un film”

L’angoscia dell’attore: “Non riesco a fare nulla. Penso a mia figlia e ripercorro la mia vita”

Dalla quarantena – Il Decameron dei lettori

Leggere con il gatto e resistere nel “confino” delle mura di casa

Che bello il giornale ad alta voce Al mattino mio marito va in edicola a comperare il Fatto (io amo spudoratamente il cartaceo), facciamo colazione e poi, col gatto in grembo e spaparanzati in poltrona, leggo ad alta voce il giornale mentre loro ascoltano le ultime notizie in religioso silenzio. In questa quarantena abbiamo finalmente […]

L’analisi

Nella tragedia la tv dà il meglio di sé

Informazione – Nei telegiornali torna il Paese reale al posto dei pastoni politici

Mondo

Afghanistan

Kabul non fa pace con i talebani, Zio Sam s’arrabbia

Troppe liti – Il Segretario di Stato Pompeo minaccia di tagliare i fondi se il governo non darà corso agli accordi firmati a Doha

Libano

Beirut, l’Amerika salva il boia

Il mistero affonda le sue radici nella città delle mille luci e dei mille intrighi. Beirut, capitale di traffici e trafficanti, milizie politiche e personali, soldi facili, odi atavici e legami ancestrali, dove il passato non è mai davvero passato. Il caso di Amer Fakhoury, libanese naturalizzato americano, che giovedì scorso è stato prelevato dalla […]

Dal mondo

Non è più “italietta”, Londra e Parigi copiano

Strategie – L’unico che continua a minimizzare è The Donald: “L’influenza è più pericolosa”

Cultura

Jazz made in Italy

Totò, Rita Hayworth e il Carosello: Nicola Arigliano, una vita da film

Il suo paese, Squinzano, non ha mai dimenticato quel “figlio” internazionale

Letture emergenziali

La quarantena è un “Carcere”: rifugiamoci nella “Montagna”

Da Pavese a Mann, da Bernhard a Morselli, i classici da riscoprire durante la clausura forzata: un viaggio sul divano in compagnia di innamorati, papi ed esuli

Albert Uderzo – È morto a 92 anni il fumettista francese

Addio Gallico: “Salutace” i tuoi Asterix e Obelix

“Quanno voi stavate ancora a beve l’acqua de le pozzanghere, noi già eravamo froci”. Con questa scorrettissima battuta, un comico romano in un colpo solo fece sobbalzare sulle poltrone il pubblico celtico (o tale autodefinitosi in tempi di leghismo rampante) e gli omosessuali presenti in sala, almeno quelli che non avevano capito che erano stati […]

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 24 Marzo: “Macché eroi, ci danno 13 euro lordi all’ora”

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 26 Marzo:

next