Esorcizzare il virus – Cinici, sconsiderati, folli? C’è chi in queste sere, lo sappiamo per certo, non è una notizia fake, è andato e recuperare tutti i film horror/thriller sull’apocalisse in terra. Ci fa stare bene, dicono. Morti viventi, virus, contagi, mostri. Varianti differenti con uno stesso obiettivo: sterminare l’umanità. Nel giorno in cui su Twitter gira la foto di una fila lunghissima, modello serpentone interminabile, nel parcheggio di un grande ipermercato il consiglio più adeguato è Dawn of the dead (1978) di George Romero. Proprio quello con il manipolo dei superstiti che si rifugia nel supermercato lasciando fuori gi zombie. Ma ci sono anche Contagion di Steven Soderbergh (2011) – come dire, per stare sul pezzo con il virus che falcia centinaia di migliaia di persone -; L’ultimo uomo sulla terra di Ubaldo Ragona (1964) con l’EUR romano deserto che nemmeno dopo il decreto Conte; oppure un horror “silenzioso” A quiet place (2018) di John Krasinski con Emily Blunt nella parte di mamma con figli e marito che per sopravvivere deve muoversi senza emettere il più piccolo rumore altrimenti mostri voraci e assassini le potrebbero saltare al collo divorandola.

INDIETRO

Coronavirus, avete bisogno di qualcuno che vi consigli un bel film da (ri)vedere? Siamo qui per voi: eccone alcuni per distrarsi un po’

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Me ne sono perdutamente innamorato da bambino”, Steven Spielberg annuncia il remake di West Side Story

next
Articolo Successivo

Coronavirus, è morta Lucia Bosè. Addio all’attrice madre del cantante Miguel: aveva 89 anni

next