“Faccio questo video perché non ce la faccio più a vedere tutta quella gente che si ammala, tutta quella gente sdraiata – ha esordito lui sui social – . Perché ero sdraiato anche io. Voglio cercare di farvi capire che non c’è cura, non c’è vaccino, c’è solo la prevenzione. Questo virus non ti guarda in faccia, ti prende e se ti prende bene, ti spacca dentro”. Esordisce così l’ex tronista di Uomini e Donne Leonardo Greco in un video pubblicato sui social in cui racconta la terribile esperienza vissuta come malato di coronavirus per sensibilizzare tutti colo che continuano a sottovalutare l’emergenza.

Non è solo febbre e tosse. Io ho avuto febbre a 39 per 13 giorni, la notte prima che venissi ricoverato ho avuto una crisi respiratoria – racconta Greco che ha 37 anni- . Dovete mettervi in testa che dovete stare a casa, perché se pensate all’aperitivo, alla passeggiata, alla voglia di uscire, sappiate che non ci sarà un futuro per queste cose”. Lui ora è stato dimesso dall’ospedale, è tornato a casa e dovrà continuare a starci fino alla totale ripresa.

Leonardo, quindi, ha continuato a spiegare che molti suoi amici sono ricoverati con il casco respiratorio, ma c’è anche molta gente che ha avuto bisogno del coma farmacologico. “L’unica cosa che ti danno sono sei pastiglie al giorno che sono veleno puro, che ti distruggono e causano nausea, dissenteria, spossatezza – ha aggiunto ancora il giovane – . Per prenderti l’ossigeno nel sangue, ti fanno punture arteriose ai polsi che fanno malissimo. Non lo dico per spaventarvi, io vi sto raccontando la realtà – ha concluso l’ex tronista di Uomini e Donne – . Riflettete, per favore. Riflettete! Io sono tutt’ora chiuso a casa, tutt’ora ho una polmonite. Rimanete a casa per poter uscire un domani”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, anche “Chi l’ha visto” sospeso: Federica Sciarelli e tutta la redazione in quarantena

next
Articolo Successivo

William e Harry, volano gli stracci tra i due fratelli: “Non la doveva sposare”, “Arrogante e cafone”

next