Sette morti, oltre 230 contagi. Conte: “Errori all’ospedale”

Il premier e i ritardi nell’individuazione del virus nel Lodigiano: “Pronti a contrarre i poteri delle Regioni”. Fontana: “Irricevibile”. Da Israele a Belgrado: “Evitate l’Italia”

Ho visto cose… di

Sarà anche vero che gli italiani danno il meglio di sé nelle emergenze. Ma stavolta gli italiani che danno il meglio di sé nelle emergenze si vedono poco, impallati come sono da quelli che danno il peggio di sé: migliaia, anzi milioni di sedicenti virologi sbucano in ogni dove, ormai più numerosi dei commissari tecnici […]

Tempi post-moderni

Il “telelavoro” salvato dal virus

Passaggi. Il 70% dei lavoratori oggi è impiegato, quadro, manager o professionista, non deve manipolare materie come acciaio o carbone, ma informazioni che possono essere trasferite ovunque in tempo reale

di Domenico De Masi
Poltrone

Eni, il caso Descalzi alla Camera. “Il governo dica cosa vuol fare”

L’interrogazione – La vice- presidente dei deputati LeU Muroni chiede trasparenza sulla conferma del manager imputato. Mercoledì Gualtieri potrebbe dover rispondere

Il reportage

La lunga marcia per resistere alle sanzioni Usa

Sulle montagne iraniane. In viaggio con i kulebar, i trafficanti favoriti dalle disposizioni imposte dagli Usa. Da 41 anni una narrazione ostile punta solo a isolare Teheran perché non si allinea al pensiero unico dell’Occidente

di Alessandro Di Battista

Commenti

Il peggio della diretta

Salvini, vittima della superstar mediatica Covid-19

Capiamo il silenzio stizzito di Matteo Salvini; dopo due anni ha trovato chi lo surclassa in tv. Perfino il fido Giletti ha aperto con il Coronavirus, padrone assoluto del video senza bisogno di una felpa, di un citofono, di un mojito. Basta la parola. Tutti lo chiamano familiarmente per nome, il nobiliare Covid-19 non se […]

Lo dico al Fatto

Rai Fuori tutti i partiti dal servizio pubblico: l’Agcom vigili anziché contestare i giornalisti

Caro Travaglio, il suo editoriale di sabato, Zimbabwe, Italia, una volta tanto, mi ha lasciato alquanto perplesso. Sono d’accordo che la libertà di stampa è un bene prezioso che deve sempre e comunque essere difeso, ma in relazione all’intervento dell’Agcom sulla Rai in buona parte non posso condividere la sua posizione. Continua a difendere il […]

Identikit

Care tv, non infierite su Sgarbi: ne ha già passate abbastanza

Le spoglie mortali di Sgarbi, a cui vogliamo tutti molto bene, sono restate assai piccate per la rubrica di martedì scorso. Spiace. La rubrica parlava di niente, cioè del poro Porro, e citava solo incidentalmente tali poco amabili resti, ma ciò è bastato affinché il portatore insano di tale parvenza corporea si scagliasse contro il […]

Politica

Suppletive

Ruotolo, una vittoria per pochi: fallisce il test per le Regionali

Ha votato il 9,52 per cento – Napoli

l’intervista

“Sì, l’Agcom ha fatto come il Minculpop: un atto pericoloso”

Roberto Zaccaria – L’ex presidente Rai sulla sentenza che è entrata nei contenuti del Tg2 e dei programmi di Bianca Berlinguer e Lerner

Cronaca

Disinformazione

Le teorie del complotto: il virus delle bufale

Fake news – Per gli Usa è colpa di Mosca, per i russi di Kiev. E i cinesi bruciano migliaia di cadaveri

di Michela AG Iaccarino
Vittime della barbarie/12

“Mio figlio morto senza giustizia: zero colpevoli, è tutto prescritto”

Il sommozzatore – L’intervista. La madre del giovane sub palermitano vittima di un incidente sul lavoro a Rimini

Sanatoria case: la Regione replica senza smentire nulla

Gentile direttore, le critiche sono sempre legittime, ma se provengono da altre istituzioni sarebbe più utile se fossero accompagnate da proposte concrete. A Roma il tema “casa” riguarda 30.000 persone in difficoltà con il pagamento dell’affitto e 12 mila sotto sfratto, altre 12 mila in lista di attesa e 10 mila nelle occupazioni abusive. Mentre […]

Mondo

Regno unito

“Assange pericolo per sé e per le sue fonti”

Estradizione – Al via il processo: per gli Usa è un “cospiratore”. L’avvocato chiede asilo in Francia

Germania

Carnevale insanguinato. Auto sulla parata: 30 feriti

Gesto volontario – Piomba sulla sfilata a Volkmarsen, in Assia. Non si esclude il terrorismo. Fermato l’assalitore e una seconda persona. “Nel mirino i bimbi”

Asia Argento: “Sono vendicata. Posso smettere di avere paura”

“Dopo 23 anni non vivrò più nel terrore”. Piange, Asia Argento al telefono, e le sue lacrime suonano catartiche. Quasi che la paura vissuta in questi lunghi anni possa lasciare il posto a una ritrovata serenità e a una futura gioia. I giudici che ieri hanno emesso il verdetto nei confronti di Harvey Weinstein hanno […]

Cultura

“Across The Universe”

La chitarra di Al fa risuonare i mitici Beatles

L’ultimo disco dell’italo-americano Di Meola è un riuscito tributo alla band di Liverpool: “Faccio musica grazie a loro”

La “Siberia” è un brutto sogno (che andrà dimenticato molto presto)

Berlino – A. Ferrara

1483-1520

Raffaello. L’urbinate nell’Urbe: 200 opere in mostra

A 500 anni dalla morte del pittore, le Scuderie del Quirinale ospitano una imponente esposizione con prestiti da tutto il mondo: 70 mila i biglietti già venduti

di Angelo Molica Franco
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 24 Febbraio: Il leghista e i giornali di destra incolpano del contagio l’esecutivo, che stanzia 20 milioni

next