La storica affermazione di “Parasite” agli Oscar si riverbera un po’ò anche sull’Italia: nel film del sudcoreano Bong Joon-ho (miglior film, miglior film in lingua non originale, miglior regia, miglior sceneggiatura originale) la colonna sonora regala anche qualche secondo di “In ginocchio da te” di Gianni Morandi che oggi è stato bersagliato dai messaggi dei fan, come lui stesso ha raccontato in un video su Facebook. “L’oscar l’ha vinto la pellicola coreana, non io. sono contento, il film e’ bellissimo e dentro c’è qualcosa di italiano. Il brano lo ho inciso quando non avevo 20 anni”, ha spiegato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Levante e la rottura con Diodato: “Le guerre non hanno mai fatto per noi, la sua presenza al Festival mi ha fatto stare più tranquilla”

next
Articolo Successivo

“Senza” non significa più sano: ecco perché questi cibi non sono salutari come pensiamo. La nutrizionista: “Chiedetevi come viene sostituito l’ingrediente mancante”

next