“Sembra di rivedere il Grande Fratello in Parlamento, ma dovrebbe essere un luogo sacro mentre oggi è svilito”. Il sindaco di Milano Giuseppe Sala commenta così la proposta di matrimonio del deputato leghista di qualche giorno fa: “Se siamo arrivati a questo punto, giustamente la gente ha nostalgia dei tempi che furono (di Craxi e della Dc, nda). Non mi manca Craxi ma è stato un momento importante nella storia dell’Italia e di Milano: oggi è arrivato il momento di approfondire”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Open, Renzi sempre più come Berlusconi all’attacco dei pm: “Preoccupato per la democrazia”

next
Articolo Successivo

Governo, il consiglio di Calenda al Pd: “Unico modo di gestire il M5s è cancellarlo”

next