“Non possiamo accontentarci delle parole mentre le emissioni di Co2 continuano ad aumentare. Adesso servono fatti”. È questo l’appello dei ragazzi di Fridays for Future che oggi sono scesi in piazza a Milano per il quarto sciopero globale per il clima. Il corteo, con cartelli e maschere, è partito da piazza Cairoli e si è snodato per le vie del centro.“A oggi il decreto clima è stato svuotato dei suoi contenuti più importanti. È insufficiente perché i tempi della transizione ecologica sono troppi lunghi” denunciano gli attivisti milanesi ricordando che “Venezia non si salverà se diventerà plastic free, ma si salverà se cambierà il modello di sviluppo”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Clima, gli italiani sono i più ottimisti. Peccato siano pure sempre più incollati all’auto

prev
Articolo Successivo

Milano, blitz dei manifestanti di Fridays for future contro Amazon. Pacchi davanti al negozio: “No a modello economico basato su sfruttamento”

next