“Buonasera a tutti gli italiani, ho il dovere di annunciare ufficialmente il ritorno della Famiglia Reale. È tempo di tornare a respirare la tranquillità, la fiducia e l’eleganza di cui abbiamo fiducia oggi più che mai”. Esordisce così, in un videomessaggio pubblicato su Twitter, il principe Emanuele Filiberto di Savoia.“In momenti di complessità un Paese ha bisogno di una guida stabile. Che porti fiducia e che sia da esempio. Di questo e altro voglio parlare al Paese”, aggiunge in tono solenne nel tweet accompagnato dall’hashtag #irealistannotornando. “Guidata da un forte senso del dovere, la Famiglia Reale si pone l’obiettivo di tutelare i cittadini per guardare al futuro con rinnovato ottimismo. Grazie a tutti. I reali stanno tornando”, aggiunge l’erede di casa Savoia concludendo il suo “messaggio alla nazione”.

Parole che hanno suscitato grande stupore e anche qualche polemica nei commenti dal momento che si tratta dell’ultima trovata pubblicitaria per promuovere la sua partecipazione a una trasmissione televisiva: è lui stesso a dare appuntamento a “stasera, ore 21 sulle reti Mediaset” aggiungendo poi anche #adv, l’hashtag utilizzato proprio per contrassegnare i post con contenuti pubblicitari. L’allusione, sia nello stile che nell’ambientazione, è a The Crown, la serie Netflix che racconta la storia della Famiglia Reale britannica la cui terza stagione esce proprio in questi giorni sulla piattaforma di streaming. Solo nel tardo pomeriggio il mistero è svelato, non si tratta di una promozione relativa a Mediaset, ma proprio a “The Crown” di Netflix. Ecco il suo tweet.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fiorello, boom di visualizzazioni con “Viva RaiPlay”, l’evento più visto con numeri da Champions League

next
Articolo Successivo

Stefania Orlando: “Gli uomini mi offrono dei soldi per farsi picchiare”

next