La proposta del governo c’è, ma adesso è sparita Arcelor

Niente esuberi, ma cassa integrazione; sconto sul prezzo ma con più investimenti; a quel punto si può parlare di scudo penale: l’azienda, però, non si fa più sentire

Lupi per agnelli di

La nota faccia da renzi che risponde al nome di Renzi ci accusa di censurare un’archiviazione: quella dell’indagine nata a Firenze nel 2015, poi trasferita in parte a Milano su vari appalti sospetti, famosa perché costò il posto al suo ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi (Ncd). Lupi non era indagato, dunque con l’archiviazione non c’entra. […]

L’inchiesta

Astaldi, i dubbi sull’indipendenza dell’uomo dei conti finito a Intesa

I 2 commissari indagati per corruzione – L’attestatore del concordato nominato nel cda della banca creditrice: a rischio il salvataggio

Diario dei Malavoglia

Il dubbio emiliano: non è che i giallorosa giocano a perdere?

“La vita punisce chi arriva in ritardo”: la frase con la quale Michail Gorbaciov ammonì il leader della Ddr, Erich Honecker, alla vigilia della caduta del Muro di Berlino, si attaglia a Pd, M5S e ai loro alleati che brillano per assenza nella campagna elettorale delle Regionali in Emilia Romagna. Voto che Matteo Salvini considera […]

Manovra

Nuovo tesoretto per Conte: altri 2 miliardi da Quota 100

Stime – Dall’Inps in arrivo altri risparmi sulle pensioni che il premier potrebbe utilizzare per eliminare o solo ridurre Plastic tax e tassa sulle auto aziendali

Commenti

Il peggio della diretta

Il Check-point Ezio e la festa del Muro dei conformisti

Una cappa di festoso conformismo ha avvolto il trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino. Tutti a brindare alla libertà e all’Europa ritrovata, d’accordo, nessuno però a ricordare che con il Muro crollarono le ultime illusioni del Novecento, quanto quelle macerie abbiano spianato la via a globalizzazione e neocapitalismo (infatti Ronald Reagan ha brindato […]

Lo dico al Fatto

Gramsci. Lo sfregio del murales a Turi non è solo fascista, ma anche omofobo

Gentile redazione, ogni giorno si segnala, non solo in Italia, un atto di deplorevole vandalismo: ieri è toccato a Gramsci, il cui murales – a Turi – è stato sfregiato con la scritta “gay”, come se l’omosessualità fosse di per sé un insulto. Mi chiedo però come giudicare questo gesto vergognoso: una goliardata stupida per […]

Conte a Taranto: la sincerità è rivoluzionaria

Mi è capitato, ieri, di imbattermi in un post dell’attore Massimo Wertmüller. Faceva così: “Noi rimpiangeremo amaro, secondo me, lo rimpiangeremo tutti, pure quelli che oggi credono agli asini che volano, quelli che lo offendono o lo deridono, questo governo. (…) Rimpiangeremo questo premier che è andato non come istituzione, ma come uomo, ad affrontare […]

Politica

Roma

Giunta Raggi: ritardi, errori e cose fatte a 19 mesi dalle urne

L’analisi dettagliata del lavoro svolto dalla sindaca eletta nel giugno 2016: tre anni e mezzo vissuti ad altissima tensione

il personaggio

La “grande famiglia”. Maglie sbarca su Rai 1

Presenze – Il marito della sovranista fa “lo storico di cucina”. E i suoi amici trovano sempre più spazio

I giallorosa in Toscana pronti alla legge “anti-Salvini”

Matteo Salvini venerdì mattina ha lanciato da Firenze la campagna elettorale per conquistare la Toscana ma in Regione si sta venendo a creare un asse inedito Pd-M5S-Italia Viva per cambiare la legge elettorale, quel Toscanellum secondo cui la coalizione che ottiene almeno il 40% avrebbe la maggioranza dei seggi in consiglio regionale senza passare dal […]

Cronaca

Ponte morandi

Il pm: “Da Spea pochi controlli e voti ricopiati da vecchi report”

“Gli autori” dei report sulla sicurezza dei viadotti “hanno attestato, falsamente, di avere svolto le ispezioni su tutta l’opera… Così facendo hanno emesso atti falsi che attestavano notizie false… sulla sicurezza di parti di strutture che non avevano controllato. Per anni!… A volte hanno copiato i vecchi voti”. È scritto nelle 20 pagine con cui […]

L’intervento

È la Giustizia dei potenti che colpisce il dissenso

L’avvocato Vitale: – “La sentenza giustifica la scelta del reato e della pena per una manifestazione pacifica con il “collegamento con l’ala radicale”

di Gianluca Vitale*
Torino

“In cella a 73 anni per dire no Tav”

Condannata a un anno per un blocco autostradale del 2012, la prof in pensione Nicoletta Dosio sceglie di non chiedere misure alternative: “Sarebbe come scusarsi”

Mondo

Il caso

Lo schiaffo di Edimburgo: via i petrolieri dal museo

La decisione – La National Gallery of Scotland mette alla porta il ricco sponsor della British Petroleum, poco “responsabile” verso l’ambiente

Bolivia

Parabola Morales: chi troppo volle finì senza potere

Stallo istituzionale – Dopo il presidente si dimettono tutte le più alte cariche dello Stato. Si riandrà al voto, il partito al potere resta favorito

di Guido Gazzoli
L’intervista

“Poveri noi, nelle mani di politici infantili”

Antonio Muñoz Molina – Lo scrittore: “Incredibile non si trovi un patto qualsiasi. Si rischia la rottura sociale”

di A. G.

Cultura

“Morabeza”

Tosca e la sua giostra intorno al mondo

Il nuovo disco della cantautrice ha raccolto suoni e parole del suo tour di tre anni

Album

Van Morrison, a 74 anni resta la solita certezza

“Three Chords And The Truth” è il sesto lavoro in quattro anni per “The Man”: coerente, ispirato e mai tentato dalle prediche

“Sul cinema”

Fellini, De Sica e la parte mancata del “frocio”

Una raccolta di scritti del regista, che voleva scritturare il maestro nei “Vitelloni”: “È un ruolo umanissimo”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 11 Novembre: Il presidente del Consiglio parla della sua strategia su Taranto

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 13 Novembre: Renzi come B. contro le manette agli evasori. Mittal vuole spegnere Altoforno

next