Doppio volo salva vita nella notte tra mercoledì e giovedì. Una bambina di 5 anni è stata trasportata con una speciale ambulanza, che consente il trattamento Ecmo, una particolare tecnica per la rianimazione, fino all’aeroporto di Bari. Qui l’ambulanza è stata caricata, insieme all’equipe medica dell’ospedale Giovanni XXIII, sull’aereo C-130J, l’unico in grado di assicurare un trasporto di questo tipo, della 46° Brigata Aerea di Pisa, allertata dal comando operazioni aeree. L’aereo è atterrato un’ora dopo all’aeroporto di Ciampino a Roma. La bimba poi è stata trasportata con l’ambulanza all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma per ricevere le cure necessarie.

Il secondo intervento è stato richiesto dalla prefettura di Catania che, in questo caso, ha allertato la Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea. Dopo pochi secondi il Falcon 900 del 31° Stormo di Ciampino ha fatto prima scalo a Genova, dove ha prelevato l’equipe medica all’ospedale Gaslini, e poi è decollato per la Sicilia dove ha caricato una neonata di soli 3 giorni bisognosa di cure urgenti. Da qui è ripartito subito per far ritorno con la piccola al Gaslini.

Foto dal sito del ministero della Difesa

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cosenza, falsi corsi operatore socio sanitario a Castrovillari: 6 arresti. Un truffato si è ucciso, Procuratore: “Ipotesi di istigazione al suicidio”

next
Articolo Successivo

Greta Thunberg: “Mia sorella Bea è vittima di mobbing. Sostenetela, è la mia migliore amica”

next