“La legge per la revoca delle concessioni era pronta, il M5s l’aveva preparata ma Salvini non l’ha voluta fare“. È la ricostruzione fatta dall’ex ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, alla Ecofesta di Sirmione, sul provvedimento che riguardava la revoca delle concessioni autostradali, rilanciato da Giuseppe Conte nel corso della presentazione del programma del nuovo governo alla Camera e al Senato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autostrade, Toninelli racconta: “Ai concessionari dicevo ‘se aumentate le tariffe mi incazzo. Con me la solfa è finita, non scendo a patti con voi'”

next
Articolo Successivo

Conte: “Nostro obiettivo è ridurre debito”. E sul governo: “Bene completare squadra domani”

next