Contestazione isolata nei confronti del neo ministro allo Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, poco prima di un collegamento televisivo: “Venduti, dovevamo andare a votare” gli ha urlato un uomo a pochi metri di distanza riferendosi alla nascita del secondo governo guidato da Giuseppe Conte, sostenuto da 5 stelle e Pd. Intorno all’esponente del M5s, in ogni caso, c’erano poliziotti e carabinieri e la contestazione si è risolta in modo pacifico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chi è Luciana Lamorgese, la nuova ministra dell’Interno che al Viminale troverà macerie

next
Articolo Successivo

Governo Conte 2, Salvini commenta i nuovi ministri e sfotte Di Maio: “Lui, agli Esteri…”

next