“Questo è un messaggio all’Italia. Questo è l’ultimo video di questa serie e probabilmente è il più importante. Per questo motivo vi chiedo, se siete d’accordo con quel che dico, di condividerlo il più possibile per far valere e volare questa voce. La nazionale femminile italiana è fuori dai mondiali, ma oggi comincia un nuovo mondo. Oggi ancor più forte noi gridiamo affinché il calcio femminile diventi uno sport professionistico e le donne che lo rendono vivo e vero possano essere professionista come meritano, così come accade nei paesi più importanti”. Questo il messaggio di Giorgia Mazzucato, autrice di una serie di video sul calcio femminile, a commento dell’avventura delle atlete azzurre ai mondiali in Francia.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Quasi Venezia”, l’Italia e le nuove forme di turismo contemporaneo. Chi sono, cosa pensano e cosa desiderano i viaggiatori “low cost”

next