Filippo Nogarin non ce l’ha fatta. L’ex sindaco di Livorno del Movimento 5 stelle non è riuscito a farsi eleggere al Parlamento europeo, complice il crollo generale del movimento nella circoscrizione dell’Italia centrale. In Toscana, regione di Nogarin, i Cinquestelle hanno preso solo il 12,68%. L’ex sindaco aveva deciso di non correre per il secondo mandato per potersi candidare alle Europee. Alla fine è arrivato terzo del M5s nella circoscrizione con 29.696 preferenze, ma è rimasto fuori perché ai Cinquestelle sono toccati soltanto due seggi. Il primo aggiudicato dall’eurodeputato uscente Fabio Massimo Castaldo con 40.951 preferenze e il secondo dalla capolista Daniela Rondinelli con 38.218 voti.

Anche l’ex vicesindaco di Nogarin Stella Sorgente, indicata dal M5s come sua sostituta alla guida di Livorno: non andrà neppure al ballottaggio che invece vedrà impegnati i candidati del centrosinistra e del centrodestra. Dai Cinquestelle di Livorno per il momento nessun commento.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Europee, Di Battista: “Atteggiamento dell’ultimo mese e mezzo andava assunto prima. Non farlo è stato un errore”

next