Subito dopo la finale di Sanremo 2019 che ha incoronato a sorpresa Mahmood, in conferenza stampa il super favorito Ultimo si è sfogato i giornalisti, commentando il suo secondo posto: “Non sono venuto qui con la pretesa di vincere, come invece avete fatto tutti voi, tirandomela. Io mi sono sempre grattato, ma non è servito”. Poi la stoccata più forte contro la sala stampa: “Al contrario di tanti giornalisti che in questa settimana hanno avuto la presunzione di giudicare tramite un’esibizione la carriera dei prossimi 20 anni degli artisti, la mia vittoria sarà dopo il Festival. La mia vittoria sono i live e la gente che mi vuole bene. Sono contento per il ragazzoMahmood. Voi avete questa settimana per sentirvi importanti e dovete sempre rompe er cazzo. Non provo rancore, la gente aveva molta aspettativa su quello che avrei fatto”

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sanremo 2019, Achille Lauro replica a Matteo Salvini: “Altro che droga, Rolls Royce è un testo culturale”

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2019, il vincitore Mahmood: “Polemiche sui migranti? Non mi sento tirato in causa, sono italiano al 100%”

next