Bloody Money è stata una delle inchieste più esplosive degli ultimi tempi. Il protagonista è Nunzio Perrella, ex boss della Camorra che per anni ha gestito il traffico dei rifiuti in tutta Italia. Dopo 21 anni passati agli arresti domiciliari, una volta tornato ad essere un cittadino libero, ha proposto allo Stato di infiltrarsi di nuovo nell’ambiente, e ha scelto Fanpage.it per mostrare il diffuso sistema delle mazzette ai politici negli appalti per la gestione dell’immondizia. Questo libro, in una coedizione Paper First & Fanpage.it,  racconta i retroscena dell’inchiesta, con nuovi scoop e documenti inediti

BLOODY MONEY – I retroscena inediti dell’inchiesta su rifiuti, affari e politica
con prefazione di Roberto Saviano

in libreria da lunedì 28 gennaio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Viterbo, tredici arresti per associazione mafiosa: “Legami con la ‘ndrangheta”

next
Articolo Successivo

Foggia, nel 2019 una bomba ogni 4 giorni: così i clan ci riprovano dopo gli arresti. “Vogliono far paura, ma ora è diverso”

next