“Sono invitato e sentirò di che si parla. Esaminare i risultati e dibattere per trovare delle soluzioni è sempre importante. Si parla di giustizia lenta e inefficiente ma dobbiamo vedere anche quanti sono i giudici. È tutto un tema di risorse da allocare nel modo giusto in base alle priorità. Non sono qui per dare consigli”. Così Urbano Cairo all’ingresso dell’evento in via Tomacelli: “una nuova giustizia. l’impresa che serve all’Italia”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Giustizia, Briatore: “Salvini senza Di Maio? Non sono mica una coppia”. E su Di Battista: “Non so chi sia”

prev
Articolo Successivo

Reddito, Casaleggio: “Ci mette al passo con il resto d’Europa. Molti lavori spariranno, serve sostegno per tutti”

next