Con un furgone a noleggio, un italiano di 65 anni trasportava 118 kg di marijuana,per un valore che supera il milione di euro. Oltre 120mila dosi destinate alle feste e veglioni delle prossime festività natalizie.I l transporter professionista era stato ingaggiato per l’occasione, ma è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri. Il prezioso carico era diretto ai super pusher che controllano la città. Loro avrebbero poi suddiviso la merce tra gli “operai dello spaccio” della movida festiva torinese, tra Barriera di Milano e San Salvario

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Vittoria, insulti e lanci di bottiglie a delegazione Arcigay Ragusa: è la seconda aggressione omofoba in pochi giorni

prev
Articolo Successivo

Scuole sicure, non è il rap a portare la cannabis in classe

next