E’ stato firmato nella riunione di governo a Caserta il Protocollo d’intesa per un’azione urgente nella Terra dei fuochi. Il governo mette in campo un “piano di azione contro i roghi nella Terra dei Fuochi” ciò dimostra la “particolare sensibilità e determinazione del governo nel contrastare il fenomeno delle discariche abusive e degli incendi dolosi. Abbiamo un obiettivo ben preciso tutelare la salute delle popolazione della Terra dei Fuochi”. Ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Caserta. “Oggi – ha continuato Luigi Di Maio – per noi è un giorno importante, inizia un percorso interministeriale, la Regione Campania per fermare il fenomeno della Terra dei Fuochi e presidiare gli obiettivi sensibili della criminalità organizzata”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, Richetti: “Minniti dice di non essere renziano e vuole i voti da Renzi, io invece lo sono”. E denuncia le “bande organizzate” dem

next
Articolo Successivo

Ue, Salvini e leghisti cauti: “Euroscettici? Non vogliamo scardinare nulla ma cambiare le regole da dentro”

next