Code, disagi e paura sulla A4 Milano-Brescia dove mercoledì mattina è avvenuto un incidente tra un’auto e un mezzo pesante all’altezza del km 162 in direzione Milano. Il camion, dopo aver colpito l’auto, ha sbandato urtando la barriera centrale e ha invaso la corsia di sorpasso della carreggiata opposta, prendendo fuoco. A causa delle operazioni di sgombero ancora in corso, il tratto tra Seriate e Capriate è ancora chiuso al traffico in entrambe le direzioni.

Secondo quanto comunicato dalla società Autostrade per l’Italia, sono intervenute subito sul posto le pattuglie della polizia stradale, i vigili del fuoco, i soccorsi sanitari e meccanici, oltre al personale stesso della società. Nell’incidente nessuno dei quattro feriti, fra cui una ragazzina di 13 anni, ha riportato serie conseguenze. Si è formata una densa nuvola di fumo che ha portato ulteriori problemi alla viabilità. La chiusura del tratto di autostrada – dalle dieci di questa mattina – ha creato disagi e code lunghe fino a 10 Km. Il traffico diretto verso Milano attualmente circola su una sola corsia e si registra 1 km di coda all’interno del tratto chiuso e 7 km di coda tra Grumello e Seriate, in corrispondenza dell’uscita obbligatoria di Seriate.

Sulla carreggiata opposta si circola su 3 corsie e si registrano 5 Km di coda verso Brescia. Agli automobilisti diretti verso Milano la società Autostrade per l’Italia consiglia, dopo l’uscita obbligatoria a Seriate, di percorrere la viabilità ordinaria verso la stazione autostradale di Capriate, dove poi è possibile rientrare in autostrada. Per le lunghe percorrenze, invece, si suggerisce di viaggiare su l’A58 Teem e l’A35 BreBeMi.