Parlano i numeri

Stravince la Lega, tiene FI. In Friuli perdono i 5 Stelle

Regionali – Salvini ha il triplo dei voti di Forza Italia, che però non crolla e lo tiene legato alla coalizione. Schiaffo a M5S: flop sia rispetto alle Politiche che alle Regionali del 2013

Cattivi bidelli di

Ieri, forse per il meteo che volge al brutto, forse per il ricordo ancora fresco del bollito alla fiorentina che delira da Fazio, ci siamo svegliati un po’ giù di tono. Ma è stato un attimo. Poi, sul Corriere e su La Stampa, abbiamo trovato due fra i nostri editorialisti preferiti in un colpo solo, […]

Il dopo-Fazio…

Il reggente Martina chiederà la fiducia alla Direzione Pd

L’ex vice, Franceschini e soci danno il via al percorso per chiudere definitivamente l’èra Renzi

L’intervento

Il Pd deve discutere col M5S Anche l’Spd ci ha ripensato

Walter Tocci – Ha ragione Martina: se ci sarà intesa va sottoposta al voto degli iscritti come in Germania (che nessuno li sentiva ai tempi degli accordi con B.)

di
l’intervista

Gustavo Zagrebelsky: “Eversivo l’Aventino di Renzi. Nel proporzionale ci si allea”

Lo stallo – Il professore: “Per me i dem dovrebbero provare a fare un governo, anche breve su poche cose, con i 5Stelle. Così finiranno per distruggere il partito”

Commenti

Identikit

Essere Sgarbi, una condanna anche per lui

In una rubrichetta concessagli dal Giornale con gran misericordia, e che nessuno legge se non l’iracondo autore e Google Alert, quel che resta di Sgarbi ama ricordarci quanto lui sia bravo e gli altri sterco. Alla realtà si è da tempo sostituito un ameno mondo immaginario, quasi che al polemista stanco avesse fatto seguito un […]

Il peggio della diretta

Tabucchi, un rovescio contro gli scrittori-chef

Èsempre più raro vedere in Tv uno scrittore (ormai scrivono tutti), e questo è il maggior merito di Se di tutto resta un poco – Sulle tracce di Antonio Tabucchi trasmesso da La Effe dopo un breve passaggio in sala. A sei anni dalla morte, il lavoro di Diego Perucci s’interroga su quanto dello scrittore […]

Riforme, il mantra degli incapaci

I bambini quando non riescono in un gioco cambiano le regole: se non ce la fanno a superarla, abbassano l’asta del salto in alto. Succede più o meno questo alla nostra democrazia, che rischia di essere (di nuovo) vittima dell’inadeguatezza di una politica che alla prima difficoltà cerca di propinarci la solita scorciatoia: cambiare le […]

Politica

Natangelo

58 Giorni. Cronache dall’isola senza governo

Elezioni e primarie

Dal Friuli a Roma: tra i dem van bene solo gli anti-renziani

“Spero davvero che questi voti, per cui ringrazio i cittadini, siano un segnale che l’eretico del Pd non ero io. Altri hanno fatto le orecchie da mercante per troppi anni rispetto alle sconfitte che si sono susseguite”. Così Francesco Russo, ex senatore Pd e candidato dem alle Regionali del Friuli, per cui è risultato recordman […]

L’anticipazione

La multa che fece “sbroccare” il giovane Matteo

Il libro – Un delizioso racconto dell’ex sindaco di San Miniato: era il 2007 e c’è tutto l’ex premier

di

Cronaca

Controlli random

Giudica i candidati ma non ha i titoli: il Tar boccia l’Asn

Una sentenza del tardel Lazio ha evidenziato una falla che potrebbe avere conseguenze sui concorsi per l’Abilitazione scientifica nazionale (Asn). Intanto a essere finito sotto la lente del tribunale amministrativo è un caso specifico: il ricorso contro il ministero dell’Istruzione di alcuni aspiranti professori di Storia medievale, giudicati da un commissario senza i titoli scientifici […]

Sacchetti bio da casa: c’è l’ok, ma è inapplicabile

Assurdità – La circolare ministeriale: devono essere monouso Ma così i clienti li pagheranno di più e, senza tara, due volte

Istruzione

Vince il concorso ma in commissione c’è la “sua” prof

Il caso – Un osservatorio indipendente solleva dubbi sulla selezione per un posto di ricercatore in Filologia classica all’Università di Firenze

di

Italia

La polemica

Caso Fico: domande giuste, ma alla persona sbagliata

Colf in nero – Le risposte del presidente della Camera non chiariscono tutto. “Le Iene” avrebbero però dovuto rivolgersi alla compagna

di

Mondo

“Uomini in strada a battersi, l’ironia era al femminile”

Erano i ragazzi a lanciare i blocchi di pavé usando i coperchi dei cassonetti dell’immondizia come scudi. Le ragazze battevano a macchina i volantini. Eravamo solo due-tre nei Comité de grève degli studenti e a parlare nelle assemblee generali. Ma è lì che è nata la volontà di rimettere in discussione il monopolio maschile della […]

di
Parigi 40 anni fa – La scintilla della rivoluzione – Maggio ’68

“I flic entrarono d’improvviso. Poi furono barricate”

Era già da alcuni giorni che occupavamo la Sorbona. Nel cortile erano attaccati i manifesti di Mao, Lenin, Stalin e Che Guevara. Gli studenti strillavano nelle assemblee. C’era chi ci viveva accampato giorno e notte. Tutte le sere si andava al meeting della piazza Denfert-Rochereau con Daniel Cohn Bendit che saliva sulla statua e nel […]

di
Afghanistan – Due esplosioni a distanza di mezzora

Doppio kamikaze per uccidere di più: strage di reporter a Kabul e di bimbi a Kandahar

Decine di vittimeper gli attentati in Afghanistan. Prima un doppio attacco kamikaze, rivendicato dall’Isis, ha ucciso a Kabul almeno 25 persone: tra loro almeno 8 giornalisti e fotoreporter; la seconda delle due esplosioni ha preso di mira proprio i reporter che erano accorsi sul posto dopo il primo attacco. Poco più tardi un altro attentato […]

Cultura

Masterizzati

Skavhellen, il norvegese con gusto americano

Cantante e compositore norvegese, Jarle Skavhellen fa il suo ingresso nel mondo cantautorale con The Ghost in Your Smile, un album composto da dieci brani folk, caratterizzati da una diversità nei testi che si accompagna alla compattezza della sezione musicale. Certo, va detto che tutto nella musica di Skavhellen mantiene un certo approccio naïf, quasi […]

Janelle Monáe

Il girl power non è mai stato così affascinante

Terzo attesissimo album per l’artista, ultima collaborazione di Prince

Primo maggio

Non solo musica, a Taranto (anche) per chiudere l’Ilva

Dopo un anno di stop, sul palco pugliese si ricomincia a suonare, ma anche a parlare di ambiente, lavoro e diritti negati

di